LIFE, BORSE DI STUDIO IN MEMORIA DI TINA DE DONNO. GRANDE PARTECIPAZIONE

0
Sono state istituite, dal centro Life di Maglie, 4 borse di studio, dal valore di 300 euro ciascuna per gli studenti delle classi V di scuola primaria e II della scuola secondaria di primo grado, degli istituti comprensivi di Maglie e Scorrano. Un’iniziativa volta a ricordare la figura umana e professionale di Tina De Donno (già fisioterapista della Asl, scomparsa nel 2006) su questi temi: “Le corrette abitudini e stili di vita da perseguire già dalla giovane età per non incorrere da adulti nelle malattie cardiovascolari” e “Scoliosi e dimorfismi vertebrali: incidenza nella popolazione giovanile e abitudini corrette per prevenirle”. Una partecipazione assai ampia, con oltre 70 elaborati pervenuti alla commissione istituita ad hoc. Non è la prima iniziativa sociale e benefica promossa dal Dott. Gabriele De Masi De Luca e dalla Dott.ssa Alessandra De Masi De Luca (in foto entrambi assieme ai ragazzi che hanno ottenuto le borse di studio).
Gabriele De Masi De Luca è cardiologo presso l’ospedale di Tricase e direttore scientifico del poliambulatorio Life di Maglie, assieme alla sorella Alessandra De Masi De Luca, hanno incoraggiato e reso possibile questa bella iniziativa. Proprio loro due, fratelli medici impegnati nel sociale, figli della compianta Tina De Donno, hanno consegnato ai ragazzi classificatisi le borse di studio. Una manifestazione, questa, patrocinata dal Comune di Maglie, di Scorrano e dall’Associazione Salento Faber con la quale il centro Life, collabora per numerosi scopi sociali a favore dei più deboli e bisognosi.