PROGETTO ICOS TALENTI 2020

0

logo foto

PROGETTO ICOS TALENTI 2020

Prosegue il Progetto Talenti 2020 volto al monitoraggio di alto profilo e di indiscussa valenza in proiezione futura per gruppi ristretti di atleti “giovani”, in prospettiva delle Olimpiadi di Tokio, svolto in sinergia con il Coni Trentino, città di Rovereto, e il centro ricerca per lo sport Cerism collegato all’Università di Verona con sede a Rovereto.

Il raduno si terrà da giovedi 28 gennaio a domenica 31 gennaio ed è il secondo dei tre stagionali per la categoria ragazzi nonché funzionale alla proiezione dei giovani che si sono distinti sino ad oggi, verso obiettivi di alto profilo. Nel corso dell’intenso week-end i 18 ragazzi convocati saranno sottoposti a test di valutazione funzionale, test di laboratorio e test da campo.
La finalità del progetto è anche quella di associare alle valutazioni cronometriche le stime scientifiche per individuare quali, tra i parametri indagati, sono quelli che più rendono conto del talento sportivo.

Per la seconda volta, in questa stagione, è stato convocato il “nostro” talento Andrea De Luca, giovane nuotatore classe 2000 che si allena nell’impianto Icos Sporting Club di San Cesario sotto la guida tecnica di Mauro Borgia. Andrea già vincitore dei Criteria Giovanili Nazionali sulla distanza dei 200 rana, sta proseguendo nel suo percorso di crescita, allenandosi con impegno. Questa seconda convocazione da parte del Commissario Tecnico delle squadre giovanili nazionali Walter Bolognani, è la conferma delle potenzialità ancora da esprimere. La ICOS Sporting Club, che in questo anno sportivo festeggia i 25 anni di attività, dimostra ancora una volta la cura e l’impegno che dedica ai ragazzi, monitorando e facendo crescere i giovani talenti che dimostrano particolari doti sportive.